Banca Leonardo adotta il sistema tradizionale di amministrazione e controllo, basato sulla suddivisione dei compiti fra l’organo amministrativo e il collegio sindacale.

La scelta di questo modello è fondata sulla centralità del ruolo del Consiglio di amministrazione, sulla trasparenza delle nostre scelte gestionali, sull’efficacia del sistema di controllo interno e sulla disciplina dei potenziali conflitti di interesse.

Principi e procedure che regolano l’attività di tutte le nostre componenti organizzative, di business e di supporto, sono costantemente oggetto di verifica ed aggiornamento e ci permettono di rispondere in maniera tempestiva all’evolversi del contesto normativo e al mutare delle prassi operative.